Come fare per evitare che il mio gatto rovini tende e divani?

Innanzitutto cerchiamo di capire per quale motivo i  gatti si “fanno le unghie”, ci aiuterà a risolvere questo fastidioso problema.

I gatti si “fanno le unghie” per più motivi, innanzitutto per trasmettere segnali a altri gatti, visivi i graffi, e olfattivi lasciando gli odori delle ghiandole poste in prossimità dei polpastrelli delle zampe.

In secondo luogo per eliminare le unghie vecchie che cadranno permettendo alle nuove di crescere nuovamente.

Infine per fare stretching della muscolatura di tutto il corpo.

Se pertanto desiderate evitare che il gatto si “faccia le unghie” sul divano o sui mobili è necessario trovare delle valide alternative che siano gradite, ideali sono i pali verticali (Tiragraffi) ricoperti di corda Sisal (se ne trovano per tutti i gusti in commercio), ricordano il tronco di un albero e svolgono al meglio tutto ciò che il vostro gatto desidererebbe per farsi le unghie, abituatelo fin da piccolo, magari prendendo una sua zampetta e passandola proprio sul palo.

Vi consiglio di evitare Tiragraffi che ricordano in qualche modo divani e tappeti, per non creare possibili confusioni.

Più difficile è la questione tende... queste infatti hanno il difetto di muoversi magari con il vento di una finestra leggermente aperta, e il nostro amichetto è per natura un valido predatore che troverà la cosa irresistibile per soddisfare il suo innato desiderio di gioco/esercizio, per evitare quindi di farci rovinare le nostre amate tende io consiglio per i primi mesi di alzarle con delle semplici calamiti e trovare al nostro cucciolo tanti altri giochi, trascorsi i primi mesi potrete provare a togliere le calamite e vedere se l’attrazione è ancora fatale, generalmente il problema è superato.