Come inserire il cucciolo nella nuova casa?

E’ un momento fondamentale, il cucciolo proviene da un ambiente sicuramente diverso, con persone diverse, con ambienti, odori e rumori diversi, fino a quel momento ha vissuto con la madre e i fratellini e improvvisamente, magari dopo un lungo viaggio, senza alcun preavviso si ritroverà, in un ambiente totalmente estraneo a lui.

Un ambiente apparentemente per lui minaccioso, sicuramente sarà intimidito e cercherà un luogo a lui sicuro dove proteggersi da probabili nemici ed essere non visibile, proprio da li inizierà ad esplorare il nuovo mondo, sempre con fare molto timoroso e attento, attivando tutti i suoi sensi per poter sventare eventuali minacce.

Dovrete cercare di lasciare che sia il piccolo ospite a familiarizzare con il nuovo ambiente e voi stessi, non dovrete assolutamente forzare i tempi, impiegherà qualche giorno per decidere se fidarsi di voi, lui ancora non sa che gli volete bene e lo amerete per sempre.
Predisponete per lui una stanza tranquilla, con tutto l’occorrente acqua, cibo e almeno due/tre cucce dove poter dormire, da sistemare nei luoghi più nascosti della stanza (L’ideale sono le scatole di cartone, tanto amate dai gatti). Una buona regola è quella di non cercare mai di tirare fuori il cucciolo dal suo rifugio, lo terrorizzereste senza risultato, sarà lui a decidere quando sarà il momento per uscire, in quel momento lui sarà sereno e sicuro.

Come noi umani ci sono cuccioli più timorosi e cuccioli più temerari, ma in pochi giorni lui avrà imparato a conoscervi a conoscere la sua nuova casa.

Cercate sempre di interpretare i suoi comportamenti per capire se avete raggiunto un certo feeling con il piccolo, ad esempio quando vi permetterà di avvicinarvi tenendo la coda dritta e sfregandosi contro di voi.

Se avete altri animali, ad esempio gatti o cani, dobbiamo procedere con molta cautela e pazienza, lasciamoli in stanze separate in modo che entrambi percepiscano la presenza dell’altro, dopo alcuni giorni possiamo aprire la porta, sempre in nostra presenza, lasciando che siano loro ad avvicinarsi e conoscersi, i primi incontri saranno sicuramente difensivi, molto probabilmente il cucciolo soffierà e gonfierà il pelo, dimostrando tutta la sua forza, ci vorranno ancora dei giorni, non si può sapere quanti ma con il tempo diventeranno grandi amici.